Tao Te Ching – Capitolo 65

tao te ching lao tzuLa vita è semplice! È quello che sembra dirci Lao Tzu in questo capitolo del Tao Te Ching.
Siamo noi che la complichiamo con azioni, pensieri, opere e ommissioni, allontanandoci dalla nostra natura guadagnandoci come conseguenza anche l’allontanamento dal naturale stato di salute.
È il sinonimo del principio della non-azione, che non significa non fare nulla, bensì non forzare le cose su una via diversa da quella naturale.
Lao Tzu dice che ci sono due possibilità: mantenere la propria natura o perderla. Non è una scelta facile perchè per comprendere e sentire la propria natura è necessaria una sottile intuizione, una sensibilità che fa il paio con l’istinto.
È un po´ dire che per non allontanarsi dal proprio equilibrio bisogna mantenersi al centro. Il classico cane che si morde la coda … ma la vita è semplice!

Il capitolo 65 del Tao Te Ching.

Nell’antichità coloro che praticavano il Tao
non volevano illuminare gli uomini,
ma conservarli naturali e semplici.

Quando abbandonano furbizia e intellettualismo,
il popolo non sta bene.
Un capo che governa con astuzia
inganna il popolo.
Un capo che governa con semplicità
benefica il popolo.

Queste sono le due possibilità.
Per comprenderle devi utilizzare
una sottile intuizione.
utilizzando questa sottile intuizione
riconduci tutto all’unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.