Insegnare ai bambini – A che età iniziare

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Argomenti del post

bimbo tutina bruce leeUna domanda che spesso ci si sente porre quando si insegna Kung Fu ai bambini è proprio da che età si può iscrivere il proprio figlio.
Da quella che è stata fin’ora la mia esperienza non si può definire con chiarezza un’età “ottimale” per iniziare perchè ogni bambino è un caso a sé.
La prima cosa da valutare, a mio giudizio, è la propensione del bambino per l’arte marziale, per lo meno per il tipo di attività che andrà a fare.
A questo proposito consiglio a chiunque sia in dubbio di provare non solo a far assistere ma proprio a far seguire una lezione, per avere un’idea pratica di quale sia lo sforzo richiesto, l’ambiente di lavoro, i compagni e come lavori il maestro.
Ci sono bambini di 8 anni che non riescono a tenere a lungo la concentrazione e prendono l’allenamento come un’ora di ricreazione e ci sono bimbi più piccoli, di 5-6 anni, che pur considerandolo più un gioco (come credo sia giusto sia per la loro età) si impegnano e si immedesimano in ciò che fanno come i grandi.
Sta un po’ alla loro attitudine.
Questa bimba di 5 anni ad esempio non pare avere molto da invidiare ad atlete adulte:

Basandomi, poi, su quanto vedo in prima persona spesso un bimbo più piccolo inserito in un corso di più grandicelli viene stimolato inconsciamente a rendere come i suoi compagni, quindi sebbene le differenze di età portino a prestazioni naturalmente diverse, l’impegno e l’attenzione diventano simili consentendo al più piccolo di crescere più in fretta nel suo Kung Fu rispetto a quanto avrebbe fatto in un corso di compagni della sua stessa età.

karate kidPraticare un’arte marziale fin da bambini, inoltre, viene considerato formativo dal punto di vista del carattere e dell’educazione, tant’è che quando in un corso si iscrive un bambino che viene già da qualche altra disciplina come ad esempio il Judo o il Karate, si nota subito l’impostazione marziale anche solo nel comportamento tenuto sul tappeto.

Il tipo di lezione deve essere calibrato sull’età del corso: se il corso è rivolto ad una fascia di età molto piccola, tipo da 4 a 6 anni, allora sarà necessario improntare le lezioni sulla propedeutica e su un allenamento funzionale, con esercizi che mirino a preparare i bambini ai movimenti richiesti dagli stili di Kung Fu che praticheranno, ma adeguando lo sforzo alle loro reali capacità.
A meno che i giovani aspiranti Kung Fu fighters non siano come quelli di questo video!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.