I mitici film anni 70. Crash! Che botte strippo strappo stroppio.

crash che botte strippo strappo stroppioAnche se non si può parlare di film di arti marziali veri e propri l´Italia ha prodotto in passato innumerevoli pellicole nelle quali le “scazzottate” la facevano da padrone. Chi non ha mai visto, per esempio, un film di Bud Spencer e Terence Hill?

Le risse erano, con una buona dose di umorismo, dipinte come un qualcosa di allegro nelle quali il nostro eroe riusciva sempre, in un modo o nell´altro, a farla franca.
Grazie a queste produzioni il pubblico era giá abituato a considerare i combattimenti, più o meno verosimili, come un “allegro” intermezzo narrativo ed è forse anche per questo i Kung Fu movies fecero subito presa nei cinema italiani.
Italia e Cina sono quindi sempre state unite, cinematograficamente parlando, dall´amore per i personaggi maneschi e dai metodi spicci. Passione comune che portò negli anni settanta ad un curioso progetto italo-cinese dal nome altisonante: “Crash! Che botte strippo strappo stroppio“, film che rappresenta l´intersezione tra le due scuole cinematografiche dell´epoca.

Il film è stato co-prodotto dallo studio Shaw, ovvero la più grande casa produttrice di film di arti marziali cinesi.
Il protagonista è il Capitano Robert Wallace che viene inviato ad Hong Kong per sgominare una pericolosa banda di trafficanti comandata dal villain Chen Loh.
Per sua fortuna Wallace è aiutato dal maestro di arti marziali Tang, dalla bella e misteriosa Suzy e dagli insostituibili Max e Jerry, due ladri, vecchie conoscenze di Wallace, che una volta imparato il Kung Fu lo aiuteranno a sconfiggere la banda di Chen.

crash che botte strippo strappo stroppioCrash! Che botte strippo strappo stroppio è un film tutto sommato divertente, i combattimenti sono in puro stile Kung Fu movies e la trama, così come l’interpretazione degli attori, si rifà alla scuola italiana.
Sicuramente esistono pellicole in cui i combattimenti sono più emozionanti o dove le battute sono più esileranti, ma il valore di questa produzione sta nel tentativo, pioneristico per l’epoca, di avvicinare due mondi apparentemente lontani…

Indice dei contenuti

SCHEDA DEL FILM

Crash! Che botte… Strippo strappo stroppio
Italia 1973
Genere: Avventura
Regista: Bitto Albertini (as Adalberto Albertini)
Capitano Robert Wallace: Robert Malcom
Max: Antonio Cantafora
Jerry: Salvatore Borghese
Master Tang: Lieh Loh
Suzy: Szu Shih

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.