Acqua. Strategia per la vittoria

gioccia acquaEssere acqua, nella vita così come sul campo di battaglia.
Un elemento inconsistente, privo di forma e apparentemente innoquo, ma proprio grazie all´assenza di barriere che lo delimitano è capace di assumere qualsiasi forma ed aggirare gli ostacoli.
È uno dei princìpi su cui è basata l´intera “Arte della Guerra” di Sun Tzu.

sun tzuLa vittoria non è di chi pianifica tutta la battaglia, ma di chi si adatta alla situazione ed è pronto a sfruttare le debolezze dell´avversario a proprio vantaggio.
Una strategia non da poco, abituati come siamo a mettere tutto dentro a scomparti e seguire degli schemi, eppure innegabilmente il metodo migliore per riuscire, marzialmente ma anche in ogni ambito quotidiano.

bruce lee intervista acquaBisogna porsi degli obbiettivi invece di lasciarsi guidare senza una meta dal flusso degli eventi, imparando ad adattarsi alle situazioni per arrivare al risultato desiderato.
Sun Tzu l’aveva intuito più di 20 secoli fa, e ne aveva fatta una delle strategie vincenti di un esercito; Bruce Lee lo ha ripetuto per noi, facendo passare alla storia di noi marzialisti la frase “Be water my friend“.

acqua surfI limiti che ci poniamo spesso sono solo frutto della nostra mente, dell’aver programmato una determinata strada o del riuscire a vedere un’unico modo di essere.
Ci costruiamo da soli le barriere che ci bloccano.
Quante volte abbiamo detto (o sentito dire da un allievo) <<Non ci riesco>> senza nemmeno aver provato?
Quante volte ci fermiamo nel proseguire su una strada perchè il metodo che abbiamo scelto ci sembra sbagliato e molliamo tutto invece di cambiare via?
Può essere uno stile che non si adatta al nostro fisico, una tecnica che non soddisfa la nostra curiosità, il nostro timore di non essere capaci a fare un esercizio, un avversario che non si lascia proiettare come pensavamo.
Se ci fermiamo sulla nostra posizione avremo dato la vittoria al nostro avversario, alla nostra mente.

piscina acquaPer Sun Tzu un buon esercito, un esercito vincente, deve essere come l’acqua: non ci devono essere strategie rigide, così come l’acqua non ha una forma fissa.
Allo stesso modo la nostra mente deve essere come un buon esercito, come acqua, libera di fluire verso gli obiettivi che ci prefiggiamo.

https://www.youtube.com/watch?v=lVZYpqANLfI

Don’t get set into one form, adapt it and build your own, and let it grow, be like water. Empty your mind, be formless, shapeless — like water. Now you put water in a cup, it becomes the cup; You put water into a bottle it becomes the bottle; You put it in a teapot it becomes the teapot. Now water can flow or it can crash. Be water, my friend. (Bruce Lee in “A Warrior’s Journey“, 2000)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.