Ignari lettori mi presento. Io sono Lao Shi Mo´

lao shi mòNimen Hao a voi, giovani e inesperti sudditi. Il mio nome è Lao Shi Mò e sono un monaco di 34esima generazione dello stile Es Pi Jiquan (mi sembra… o era la 33esima? La 43esima! Bah…).
Ho deciso di scendere in campo per inculcare a questi giovani aspiranti giornalisti del magazine online Kung Fu Life un po´ di vera conoscenza dell´antica arte del Kung Fu, dato che spesso sembrano dimenticare che bisogna rispettare la Tradizione e i suoi Maestri. E senza falsa modestia: chi meglio di me potrebbe dimostrare a chiunque che il Kung Fu tradizionale ed in particolare lo stile Es Pi Jiquan, di cui sono l´unico e autentico erede al mondo e anche nell´Universo conosciuto (forse anche in quello sconosciuto, eh), è in assoluto il migliore sistema di arti marziali esistente (e anche non-esistente)?

lao shi mo vs bruce leeIl miglior sistema di difesa personale, difesa della propria e altrui incolumità, difesa della propria vita e pure della propria morte, difesa da strada, ma anche da marciapiede, da superstrada e da autostrada. Difesa da bastone, coltello, forchetta e cucchiaio e pure cucchiaino. Difesa da aggressioni a sfondo sessuale, eterosessuale, omosessuale e bisessuale e pure transessuale, sadomaso e tutte le categorie di youporn…(ehm, cioé, si badi: non che io sappia cosa sia youporn). Ma difesa della difesa e dell´accusa, della giuria del giudice e del PM. Difesa e di fesa di tacchino, maiale e tutta la macelleria possibile. Difesa immunitaria e difesa dell´immunità parlamentare, Ministero della Difesa e difesa del monastero, castello, Castelluccio e castelmagno e pure tutti e 4 i formaggi.

lao shi mo in ip manInsomma, miei cari e ignoranti lettori, non ce n´è. Vengano pure quelli del Krav Maga con i loro pugnali a là Rambo, i “manga” del Karate e quei rozzi tori dei pugili: contro i miei artigli di Tigre, bocche di Drago, spire di Serpente e Ali di gru potranno al massimo ordinare un paio di ali di pollo ad un Old West Pub. Tutt´,al più apriremo uno zoo marziale.
Io posso colpirvi senza toccarvi e toccarvi senza colpirvi, ledere i vostri organi interni senza nemmeno usare un panino di McDonald´s. Il mio pugno penetra come l´Acqua, irrompe come l´energia della Terra, ustiona come il Fuoco e nemmeno se chiamate i pompieri potrete spegnerlo. L´unica acqua che può spegnere il mio Fuoco è appunto la mia Acqua (per emergenze chiamare quindi il numero 616 616 616 e chiedere del se-n-sei, offresi sconti in presenza di bambini con ustioni) e l´unica terra che darà i suoi frutti è appunto la mia Terra (comprate i pomodori Laoshimò: che più buoni non si può).

lao shi mo kung fu lifeVoi, cari i miei giornalistucoli da strapazzo, non siete nessuno. Come disse Polifemo ad Ulisse, <<Tu non sei nessuno perché sei Nessuno e questo vino è buono ma costa un occhio della testa>>. Credete che io perda tempo con humor inglese? No, questa è realtà cinese.
Io posso. Io ho praticato negli antichi villaggi della Cina con maestri sconosciuti, così sconosciuti che nemmeno io so il loro nome. Io ho combattuto con guerrieri provenienti da ogni dove, quando e perché e percome. Io, signori miei, io, io, io… io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi, navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, e ho visto questo e quest´altro e quello e quell´altro.

lao shi mòIo ho combattuto e sconfitto Wong Fei Hung e Wang Lang, Alì e Myke Tyson, Bruce Lee e Jackie Chan. Ho devastato Cung Lee, Buakaw e Ramon Dekkers, Kenshiro e Goku con tutta la ciurma di One Piece. I miei calci sono più potenti di quelli di Mark Lenders e sono più veloce di un film dopo che avete schiacciato il tasto “FF”. Nessuno è mai riuscito a toccarmi, nemmeno Uma Thurman (anche se quella volta glielo avevo chiesto io…), Charlize Theron e Belen Rodriguez. Nessun uomo e nessuna donna sono mai riusciti a sfiorarmi. Le donne, addirittura, sono si sono nemmeno mai proposte di farlo. L´unico che una volta è riuscito a darmi un buffetto, prima di essere devastato dai miei colpi Es Pi Jiquan, è stato Chuck Norris.

lao shi mo vs chuck norrisIo sono il detentore della Verità, il portatore del vero Kung Fu, sono il padrone, il boss, l´unto dal Signore. Nelle mie parole troverete il vostro Vangelo Marziale, la Bibbia del combattimento, il Corano di mano nuda e armi, la Torah dei veri valori cinesi, un manuale completo per montare le mensole dell´IKEA, una guida di istruzioni per installare Sky e un prontuario su come fare acquisti su Mediashopping (il numero è sempre lo stesso: 616 616 616, chiedere del se-n-sei, i primi dieci che chiameranno avranno in omaggio una cintura, ovviamente bianca, anzi bianco chiaro, perché siete tutti dei principianti).

lao shi mo vs mike tysonMa fatevi forza, sprovveduti lettori: vi accetto. Per questa volta non con un´accetta, ma come allievi. Leggete le mie avventure e le mie scritture, anzi le mie Sacre Scritture. Io, come un morbo che silenzioso si annida in questa nidiata di eresiarchi infedeli nomatisi Kung Fu Life, combatterò in nome della Verità, della Tradizione, della Superiorità dell´antico sul moderno, del vecchio sul giovane, della Sapienza su tutte le altre Università. Seguite il mio Verbo, ma anche i miei soggetti, complementi e tutte le altre robe altrimenti non capirete un c…o di quello che scrivo, e non escludo che questa eventualità si realizzi comunque.

kung fu life - lao shi moVi attendo numerosi, avete finalmente l´opportunità di ascoltare un vero Maestro, mica come quel ciarlatano di Bruce Lee che l´unica cosa buona che ha fatto è che è morto. Poteva almeno finire lo stile, il Wing Chun, prima di dire tutte quelle fesserie e chiamarle Jeet Kune Do. Adesso, come risultato la gente non si iscrive da me ma va a fare MMA e cose miste inutili. E paga loro e non me.
Beh, anche se finiva lo stile era lo stesso: nemmeno Ip Man era granché. E come lui nemmeno Bat Man e Super Man: usano troppo la forza e non i tendini, non espandono, non usano il Qi e nemmeno l´A, B e C. Scadenti anche gli altri suoi discendenti Ip Chun, Ip Chin e Ip Ip Urrà, come anche gli allievi di Leung Ting Kersnr…, Karshhn…, Kristnsh… insomma il maestro di Boptz…Beztpt….Bazzpts…oh ma come c…o si chiamano “sti musi bianchi occidentali”?!
Diceva bene, uno dei miei Shifu, che i vostri nomi sono impronunciabili:

Bene… a questo punto… vi saluto. Ma tornerò… oh, se tornerò…

Previous «
Next »

1 Comment

  1. Pingback: Maestri, allievi, umiltà | Taijiquan family

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.