Gli esercizi preferiti da Bruce Lee per il torace

bruce lee pettoraliData la temporanea assenza di Giaime, impegnato a guarire da qualche problemino fisico, oggi per la rubrica dedicata all’allenamento fisico ripropongo un paio di esercizi per i pettorali segnalati a suo tempo da Bruce Lee.
Bruce non desiderava avere un torace grosso, da body builder, per il semplice motivo che non era funzionale ai suoi scopi. Infatti, considerava un torace eccessivamente sviluppato come un ostacolo che poteva impedire ad una persona di ripararsi correttamente se avesse subito un colpo improvviso alla sezione mediale. Tuttavia Bruce Lee riconosceva l’importanza di un torace forte.
I pettorali sono coinvolti in ogni tipo di pugno, come i montanti, i ganci ed i diretti, dato che la loro funzione primaria è far muovere il braccio da una posizione distesa verso la linea centrale del corpo.
Le istruzioni che seguono furono scritte da Bruce Lee per il suo allievo Dan Inosanto e documentano la conoscenza di Bruce Lee delle varie regioni del petto su cui si concentrano gli esercizi per il torace.
Ogni esercizio va eseguito per 3 serie da 12 ripetizioni.

panca pianaBench press

Per eseguire correttamente la bench press sdraiatevi su una panca piana in modo da avere le spalle ben ferme contro di essa.
Sollevate un bilanciere con le braccia tese ed una presa larga. Abbassate il bilanciere al petto, poi portatelo sopra la testa con le braccia tese assicurandovi che rimanga abbastanza in alto sopra il torace e non si sposti troppo verso gli addominali quando viene abbassato. Inspirate bene quando abbassate il bilanciere al petto, ed espirate mentre completate la distensione a braccia tese.

marcy circuit trainer
Bench press sulla marcy circuit trainer

La bench press con la Mery Circuit Trainer ha effetto sull’intera massa muscolare dei pettorali, mentre è opinione comune tra i body builder che le distensioni su una panca inclinata si concentrino sulla parte superiore dei pettorali e che quelli su una panca abbassata si focalizzino sulle sezioni inferiori ed esterne del complesso dei muscoli pettorali.
Tutte e tre le variazioni sforzano anche le teste dei deltoidi anteriori-mediali, i tricipiti e i muscoli della parte superiore della schiena.
Dato che Bruce usava una panca piana quando eseguiva le press con la macchina, questo sarà il movimento su cui ci concentreremo.
Infilate una panca corta fra le maniglie della stazione di bench press della Marcy Circuit Trainer. La panca dovrebbe essere posizionata in modo che le articolazioni delle spalle si trovino sotto le maniglie quando siete sdraiati. Allungatevi per afferrare le maniglie con una presa dall’alto verso il basso. Tendete le braccia fino a quando non saranno completamente tese sopra le spalle. Assicuratevi di tenere indietro i gomiti mentre eseguite il movimento e piegate lentamente le braccia finchè le moni non si trovano all’altezza delle spalle. Senza far rimbalzare i pesi sulla pila, spingete lentamente le maniglie verso l’alto finchè le braccia non sono di nuovo tese.

Previous «
Next »

2 Comments

  1. Pingback: Estate 2012. Il meglio di Kung Fu Life - KungFuLife
  2. Grante atleta una vita dedicata alle arti marziali,a chi pratica quest’arte gli manchera tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.