27 novembre. Uno strano dialogo su Bruce Lee

Bruce Lee<<Io prendo una bionda media, grazie.>>
<<Per me media rossa.>>
<<Oh Sebastian prendi sempre la solita bionda media…>>
<<Alex, che ti devo dire, si sa che sono piú tradizionale di te, che sperimenti sempre. Peró chi lascia la strada vecchia per quella nuova… E comunque siamo tradizionali entrambi: ogni anno ci troviamo sempre in questo posto che non cambia mai>>.
<<Ecco le birre ragazzi>>.
<<Peró il cameriere cinese l´anno scorso non c´era>>.
<<E ci sta tutto: oggi è il compleanno di Bruce… 75 anni!>>
<<Seba e per noi sono 4, che ci si trova a "celebrare", ogni 27 novembre>>.
<<Peró glielo dobbiamo: se non fosse stato per lui non avremmo mai iniziato a praticare arti marziali>>.
<<È vero, giá a 12 anni conoscevamo tutti i suoi film a memoria. Chissà perché non abbiamo pensato di iniziare prima>>.
<<Ale peró quando da piccoli ce le davamo secche un po´ ci sentivamo dei Bruce Lee in erba>>.
<<Dovremmo provare a darcele adesso… non proviamo mai…>>

bruce lee chi sao<<E Ma non siamo sullo stesso piano: il Jeet Kune Do non è un´arte marziale>>.
<<Tu ancora non hai digerito il fatto che io abbia mollato il Wing Chun per il Jeet Kune Do>>.
<<Non è che non l´ho digerito, è che mi spiace perché saresti potuto diventare bravo se avessi finito lo stile>>.
<<Per chiudersi nel dogma? In quella gabbia dalla quale proprio Bruce ci ha liberato? Almeno per quanto mi riguarda…>>
<<Vedi Alex, tu non hai mai capito che i principi di uno stile antico come il Wing Chun non sono una gabbia, anzi, sono il punto di forza>>.
<<E allora perché Bruce ha scelto di andare oltre?>>
<<Perché in America non ha potuto finire lo stile! Te lo dico sempre: se Bruce avesse finito lo stile sarebbe stato ancora piú forte>>.
<<Sebastian, Bruce Lee si è reso conto che il Wing Chun non bastava, per questo ha integrato con altre discipline>>.
<<Vallo a dire a Ip Man che c´era bisogno di altro>>.

vuoto coi pesi<<Ip Man non ha mai avuto a che fare con pugili e thai boxer… quelli menano davvero…>>
<<Alex il Kung Fu era usato in guerra, altro che ring>>.
<<Ma quale ring, Sebastian! Ma secondo te finger jab agli occhi, fak sao alla gola e calci ai genitali sono da ring?>>
<<E infatti sono tecniche del Wing Chun! Voi del Jeet Kune Do mi dite sempre sta cosa! Se conosceste bene la terza forma non…>>
<<…ma quale forma Seba! Per imparare a combattere bisogna combattere, agitare le mani in aria serve solo a far scena>>.
<<Ragazzi volete bere qualcos´altro?>>
<<No grazie. Tra poco dobbiamo andare>>.
<<Vabbè Alex, tanto non ti convincerai mai. Sono tre anni che facciamo lo stesso discorso nello stesso posto. Se vuoi imparare il vero tango devi andare in Argentina, se vuoi imparare il vero Wing Chun devi andare in Cina>>.
<<Infatti io non voglio imparare il Wing Chun, per questo ho lasciato il corso, io voglio imparare a difendermi!>>
<<Bravo! Peccato tu non ti renda conto che il Jeet Kune Do non è altro che un´interpretazione personale del Wing Chun da parte di Bruce Lee>>.
<<Mi spiace Seba ma il Jeet Kune Do non è Wing Chun… è molto di piú…>>.
<<Ragazzi scusate ma dobbiamo chiudere>>.
<<Ah! OK… Alex… a Bruce?>>
<<Sebastian… ovvio! A Bruce e al prossimo anno>>.

<<Senti un po´ Li… tu che ti sei avvicinato per portargli da bere… ma di che parlavano quei due?>>
<<Di niente>>.

bruce lee week
Siamo quasi al termine del Bruce Week Contest. Ancora pochissimo tempo a disposizione per reclamare il tuo regalo. Clicca qui e ottieni il tuo nunchaku!

Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.